Un grave incidente si è verificato la scorsa settimana a Villa San Giovanni. La nave traghetto “Acciarello” della compagnia “Caronte&Tourist” a causa di un improvviso black out elettrico a bordo, si è schiantata sulla banchina mentre stava per attraccare a Villa S. Giovanni, travolgendo diverse auto in coda in attesa di traghettare in Sicilia. 2,3 autovetture presenti sul piazzale in attesa di imbarco hanno riportato danni. Il comandante, come prevede il protocollo, ha prontamente attivato tutte le procedure di emergenza che hanno consentito la ripartenza degli impianti in pochissimi secondi. Sul posto è intervenuta l’ambulanza. L’incidente ha paralizzato il traffico stradale e marittimo a Villa San Giovanni e nello Stretto. Lunghe code di auto (per diversi chilometri) si stanno incolonnando fin sull’A2 – Autostrada Salerno-Reggio Calabria, mentre in mare numerose navi non possono attraccare (vedi foto nella gallery). La nave è stata subito sostituita dalla “Stretto di Messina” sulla quale si sono imbarcati i mezzi diretti a rada S. Francesco.

*Articolo tratto dalla testata “Strettooweb.com”.