L’ufficio circondariale marittimo di Alghero ha diffuso la chiamata di imbarco per 5 unità lavorative con il profilo professionale di “marinaio”. L’imbarco è destinato alle unità che svolgono la funzione di traghetti nell’ambito locale. Gli interessati dovranno presentarsi il 22 di giugno, alle ore 9, nella sede della capitaneria in via Arborea ad Alghero muniti del proprio libretto di navigazione.
La Capitaneria di Porto di Termoli, invece, ha emesso chiamate d’imbarco per marittimi con qualifica di bassa forza da imbarcare a bordo di motopescherecci. In particolare: un marittimo a bordo del M/P “Matteo e Francesco Cannarsa” iscritto al n. TM267 dei registri navi minori e galleggianti della Capitaneria di Porto di Termoli; un marittimo a bordo del M/P “Papà Antonio” iscritto aL N. 1MF dei registri navi minori e galleggianti dell’ufficio locale marittimo di Rodi Garganico; un marittimo a bordo del M/P “Girolamo Padre” iscritto al n. 2BL/16 dei registri navi minori e galleggianti dell’ufficio locale marittimo di Bisceglie. Gli interessati dovranno presentarsi il 22 giugno, alle ore 9, alla Capitaneria di Porto di Termoli.